cos’è? E’ un seminario di tecniche vocali. E’ un percorso guidato verso un primo incontro con la propria voce, sulla linea di confine fra tecnica ed espressione di sé.

cosa non è: una terapia; non pretendiamo di curare nessuno.

di che si tratta? Di iniziare a recuperare una voce organica. Conviviamo con inconsapevoli blocchi vocali; sono le nostre maschere, alterano la voce organica adattandola al contesto in cui viviamo. Volumi troppo bassi, troppo alti, voce soffocata, stridula, afona, sono alcune delle caratteristiche riconoscibili di una voce “fuori luogo”, respirata male. Per aiutarla (e aiutarci) occorre agire su più fronti.

come? Con gli strumenti dell’Antropologia Teatrale

a chi ci rivolgiamo? A chi è disposto ad affrontare con serietà e auto-ironia un percorso che al minimo l’avrà arricchito di nuove consapevolezze e soluzioni e al massimo lo avrà impoverito di inibizioni emotive e blocchi fisici e vocali.

dove, quando, quanto?
Ad Agerola, in spazi da definire. A dicembre.
Il seminario si articolerà in 3 incontri consecutivi di 3 ore per un numero massimo di 15 partecipanti. Oltre i 15 iscritti, negli stessi giorni si formeranno due gruppi per due fasce orarie (es.: gruppo 1: dalle 16 alle 19; gruppo 2: dalle 19 alle 21, oppure mattina-pomeriggio)
Quota di partecipazione: 50 €

E’ necessario un abbigliamento comodo, possibilmente monocromatico. Si lavora scalzi o con calze antiscivolo. E’ utile ma non indispensabile memorizzare un breve testo in prosa.

info e prenotazioni
Inviate un’ e-mail a: exstudio@libero.it, oppure a massimo.finelli@libero.it con una (vostra) brevissima presentazione

che significa “voci dal terzo tempo”? Date un’occhiata al video…

scoprire il corpo-voce

Esperienze di consapevolezza del respiro e fisiologia della fonazione
Individuazione e primi interventi sui blocchi fisico-vocali
Respirazione addominale, alto-toracica, costo-diaframmatica
Tecniche base di emissione e articolazione vocale
Riconoscere il proprio bambino libero

agire il corpo-voce

Dizione, curve melodiche e articolazione
Volume,velocità, ritmo, reazioni e relazioni vocali
Introduzione all’uso dei risuonatori
Appoggiare, sostenere e proiettare la voce
Flat speaking

curricula in breve

Massimo Finelli | Attore e regista teatrale, laurea in sociologia e un master in comunicazione. Scuola di Teatro (triennale) presso Teatrocontinuo (PD), Teatro Potlach (Rieti); corso di formazione per operatori teatrali a Napoli (Teatro Nuovo).
Si occupa di teatro, media, formazione. Come attore ha lavorato con: Teatri Uniti, Societas Raffaello Sanzio, Teatrocontinuo, Teatro Potlach e con la direzione di Fortunato Calvino, Massimo Maraviglia, Carlo Cerciello, Walter Manfrè, Salvatore Cantalupo, Angela Di Maso.
Come regista ha diretto, tra il 2016 e il 2018: Cronache Minori, I Ciechi, Cornets, Pecore Elettriche, IL Tra, Edi(p)po: apoteosi di un imbecille, Canticopera.
Trovate info sugli spettacoli nelle pagine di questo sito, perciò non sto a dilungarmi.

Patrizia Eger | Attrice. Scuola di Teatro (triennale) presso Teatro Elicantropo.
Corsi di perfezionamento su voce, dizione e interpretazione del testo, con: Roberto Corradino, Alina Narciso, Paola Tortora, Fabio Cocifoglia, Roberto Azzurro.
Stage intensivi corpo/voce con Trono/Gesualdi (Teatringestazione)
Ha lavorato (tra gli altri) con: Carlo Cerciello, Walter Manfrè, Manuela Cherubini, Angela Di maso, Roberto Azzurro, Fortunato Calvino.

voci dal terzo tempo
/ Free Portfolio Plugin for WordPress by Silicon Themes.